Ti trovi in: Homepage Notizie ⁄  Dettaglio notizia

Strade extraurbane, dopo l’estate interventi per 387 mila euro

Poi con il Pnrr un milione in opere di contenimento delle frane

Riprende, dopo l’estate, il piano di riqualificazione e manutenzione delle strade extraurbane del Comune di Levanto.
“Utilizzando 387 mila euro reperiti da avanzi di bilancio dell’anno 2021 – spiega il sindaco, Luca Del Bello – abbiamo messo in cantiere una serie di interventi che consentiranno di aumentare la sicurezza e migliorare la viabilità su molte strade che dal centro raggiungono le frazioni o che collegano alcune località collinari”.
In particolare, 187 mila euro saranno investiti lungo la direttrice che da località Busco sale fino all’abitato di Legnaro. Innanzitutto, sul percorso verranno realizzate alcune piazzuole per agevolare il transito dei veicoli nei due sensi di marcia. Poi saranno attuati interventi finalizzati alla regimentazione delle acque piovane, con la pulizia delle cunette e il ripristino delle griglie. L’operazione sarà completata con la stesura di asfalto drenante.
Ma il capitolo asfalti coinvolge anche altre strade che dal capoluogo portano verso le colline. Sono infatti previsti interventi di posa in opera di nuovo manto per 200 mila euro lungo la direttrice che dal convento dell’Annunziata sale fino alla frazione Lizza, in località Amandola, in località Redecascio (lungo la strada che unisce Moltedi a Sant’Anna), sul tratto finale della strada per il Mesco e sul percorso che da Bardellone giunge fino al confine con il comune di Borghetto Vara.
Il tutto, come anticipa Del Bello, “in attesa di attuare il grande piano di protezione di tutte le strade extraurbane, attraverso la posa in opera di reti e muri di contenimento, che è stato finanziato dal Pnrr per un importo di un milione di euro”.
Levanto, 1° luglio 2022


logo del comune di Levanto - versione piccola

Sito ufficiale del Comune di Levanto
Piazza Cavour 1, Levanto (SP)
Tel: 0187 - 80221 Fax 0187 - 802247
P. IVA 00197500119