System certification Iso 14001

 ll sistema della Protezione civile è un sistema integrato di enti istituzionali, strutture, e corpi operativi che:
- agisce coordinatamente a livello statale, regionale, provinciale e comunale;
- svolge le funzioni essenziali della previsione, della prevenzione, del soccorso, del superamento dell'emergenza e del ritorno alle normali condizioni di vita sui territori colpiti dalla calamità o catastrofe

Levanto

un'emozione per ogni stagione

Le spiagge incontaminate, i sentieri nel verde del Parco nazionale delle Cinque Terre, le acque cristalline e i ricchi fondali dell’Area marina protetta fanno di Levanto il luogo ideale per chi ama la natura e apprezza la cura dell’ospitalità e la tradizione eno-gastronomica di una comunità che si offre al visitatore con un volto diverso per ogni stagione.

Ti trovi in: Homepage Notizie ⁄  Dettaglio notizia

Comune, azzerato il disavanzo. Dal consuntivo 2017 spunta un “tesoretto” di 392 mila euro

Previsti investimenti in infrastrutture e servizi

Due soli anni per azzerare un “disavanzo tecnico” di 762 mila euro e mettere da parte un “tesoretto” di 392 mila euro come parte di un risultato di amministrazione libera da vincoli.
Un’operazione portata a termine dal Comune di Levanto in tempi record (e sancita dalle cifre del rendiconto 2017) grazie ad un’oculata gestione del Bilancio, che ora permette all’ente rivierasco una maggior libertà di azione negli investimenti strategici finalizzati a migliorare infrastrutture e servizi nel paese.
“Applicando i nuovi criteri relativi alla contabilità pubblica contenuti nel decreto legislativo emesso nel 2011 – spiega l’assessore al Bilancio, Olivia Canzio – dal 2015 è stato effettuato il riaccertamento straordinario dei cosiddetti ‘residui attivi e passivi’ (crediti non ancora riscossi e debiti non ancora pagati). Un’operazione che aveva portato ad un disavanzo ‘tecnico’ di 762.360 euro, il cui ripianamento era stato programmato suddividendolo in 30 rate annuali da 25.412 euro. Due anni di buona gestione dell’ente hanno invece fatto sì che quel disavanzo fosse azzerato in tempi record e che, una volta riassorbito, al Comune rimanesse una parte (392 mila euro) di risultato libera da vincoli e disponibile quindi per essere reinvestita nella gestione dell’amministrazione del paese”.
Il consuntivo evidenzia anche la conferma degli impegni nella gestione del settore delle Politiche sociali, con sgravi, contributi economici e sostegno logistico ai nuclei familiari in difficoltà, il mantenimento delle tariffe delle imposte comunali egli anni scorsi e un sostanzioso recupero dei crediti relativi alle rate dell’Imu scadute e non versate.
“Le cifre confermano l’impressione che avevamo già maturato visto l’impegno e l’attenzione con cui abbiamo affrontato in questi due anni la gestione delle finanze pubbliche – è il commento del sindaco, Ilario Agata – Ora traguardiamo alla seconda metà del 2018 e a tutto il 2019 come un anno e mezzo nel quale poter effettuare consistenti investimenti infrastrutturali finalizzati ad ampliare l’offerta turistica ed innalzarne la qualità per rendere il paese ancora più gradevole e accogliente, concentrandoci soprattutto sul decoro e l’arredo urbano. In fondo è la parte del programma elettorale la cui attuazione avevamo chiaramente indicato come condizionata dalla capacità e dalla possibilità di reperire ingenti risorse, proprio perché più impegnativa dal punto di vista economico-finanziario. Realizzare anche questa, dopo quanto abbiamo fatto e stiamo facendo sul resto dei punti programmatici previsti, segnerebbe praticamente il completamento degli obiettivi che ci eravamo prefissati per questi cinque anni di mandato”.

Levanto, 30 aprile 2018



logo del comune di Levanto - versione piccola

Sito ufficiale del Comune di Levanto
Piazza Cavour 1, Levanto (SP)
Tel: 0187 - 80221 Fax 0187 - 802247
P. IVA 00197500119