System certification Iso 14001

 ll sistema della Protezione civile è un sistema integrato di enti istituzionali, strutture, e corpi operativi che:
- agisce coordinatamente a livello statale, regionale, provinciale e comunale;
- svolge le funzioni essenziali della previsione, della prevenzione, del soccorso, del superamento dell'emergenza e del ritorno alle normali condizioni di vita sui territori colpiti dalla calamità o catastrofe

Levanto

un'emozione per ogni stagione

Le spiagge incontaminate, i sentieri nel verde del Parco nazionale delle Cinque Terre, le acque cristalline e i ricchi fondali dell’Area marina protetta fanno di Levanto il luogo ideale per chi ama la natura e apprezza la cura dell’ospitalità e la tradizione eno-gastronomica di una comunità che si offre al visitatore con un volto diverso per ogni stagione.

Ti trovi in: Homepage Notizie ⁄  Dettaglio notizia

Casinò municipale, affidata la gestione di bar e ristorante al piano terra

Locazione dal 2017 al 2020 ad un'azienda di Monza

Nuovo gestore in arrivo per il piano terra del Casinò municipale, lo storico immobile turistico posto sul lungomare levantese la cui concessione demaniale fa capo alla “Levante multiservizi srl”, la società partecipata dal Comune di Levanto al 60% e dai privati al 40%.
La ditta “Synesthesia srl” di Monza si è infatti aggiudicata l’assegnazione del bando per la locazione dei locali al piano terra (sui quali è possibile esercitare una licenza di bar e ristorante) con un’offerta economica di 57.700 euro annui e ottenendo una valutazione complessiva di 92,25/100 sul complesso dei requisiti richiesti, superando la società levantese di Andrea Leveratto che aveva partecipato alla gara e che ha ottenuto una valutazione complessiva di 64,12/100.
Lo locazione partirà dal primo gennaio 2017 e durerà fino al 31 dicembre 2020 (soli quattro anni in attesa di verificare l’entrata in vigore della direttiva europea Bolkenstein) ma già dal prossimo 16 novembre gli assegnatari potranno subentrare agli attuali gestori per iniziare gli interventi di adeguamento dei locali richiesti dal bando.
Nella gara, infatti, era prevista una valutazione di tre generi di offerte: economica, qualitativa e professionale. E la “Synesthesia srl” ha ottenuto addirittura il massimo punteggio nelle prime due.
La base dell’offerta economica, 40 mila euro annui più Iva – spiegano il presidente della Levante Multiservizi srl, Vittorio Tuvo, e l’amministratore delegato, Davide Daneri – corrispondeva alla cifra da noi corrisposta al Demanio per la concessione. Non ci interessava particolarmente generare utili, ma rilanciare soprattutto l’aspetto qualitativo dei servizi. Invece abbiamo ottenuto anche un utile di 17.700 euro annui”.
Più importante l’offerta qualitativa, improntata soprattutto sulla realizzazione di nuovi servizi igienici e spogliatoi per il personale (secondo un progetto fornito direttamente dalla Multiservizi e da mettere in atto entro un anno dalla concessione dell’autorizzazione ai lavori), nonché su migliorie apportate agli arredi e qualità dei servizi di ristorazione. Bar e ristorante resteranno aperti tutto l’anno, con orari diversi tra estate e inverno.
Positivo il commento del sindaco, Ilario Agata: “Innanzitutto constato con piacere che gli sforzi che l’amministrazione comunale sta facendo, anche attraverso la propria società partecipata, per ammodernare i servizi a supporto del turismo e finalizzati a rendere il paese sempre più moderno, funzionale e attrattivo per gli ospiti e vivibile per i residenti, continuano a trovare riscontri positivi. In secondo luogo, così com’è già successo nella gara per l’affidamento della spiaggia libera attrezzata, andata a buon fine al primo tentativo, non posso che essere soddisfatto nel vedere che la gestione delle infrastrutture pubbliche e dei servizi ad esse connessi risulta particolarmente appetibile dagli imprenditori del settore. E ciò significa che i beni e i servizi messi a bando sono pregiati, che il paese viene considerato sempre più meritevole di effettuarvi degli investimenti perché si stima che generino utili, e che i requisiti e le forme di gestione indicati nei bandi sono corrette e generano competizione tra i partecipanti. Infine, mi fa piacere che, come è accaduto per la spiaggia libera attrezzata, a partecipare al bando sia stato anche un giovane imprenditore locale. Ciò dimostra che esiste anche a Levanto un’imprenditoria interessata a lavorare sul territorio e che ne vede le potenzialità di sviluppo”.
Sindaco e amministratori della Multiservizi, quindi, "tengono a ringraziare Federica Boncompagni e il suo staff, che per sei anni hanno gestito l’attività con ottimi risultati e mantenendo anche un’apertura invernale dopo tanti anni trascorsi con gestioni stagionali non sempre all’altezza del prestigio della struttura".

Levanto, 27 agosto 2016



logo del comune di Levanto - versione piccola

Sito ufficiale del Comune di Levanto
Piazza Cavour 1, Levanto (SP)
Tel: 0187 - 80221 Fax 0187 - 802247
P. IVA 00197500119