Ti trovi in: Homepage Notizie ⁄  Dettaglio notizia

Asfalti, a fine settembre via a lavori per 200 mila euro

Molti interventi sulle strade periferiche e collinari

Duecentomila euro per ripristinare gli asfalti lungo numerose strade comunali, in particolare quelle che collegano il centro con le frazioni, e migliorare la sicurezza con l’installazione di dossi artificiali in alcuni tratti particolarmente pericolosi per la presenza di abitazioni ai lati della carreggiata.
Sono gli interventi che, nel programma approvato venerdì 9 settembre dalla giunta del Comune di Levanto, prenderanno il via entro la fine di questo mese per concludersi nel giro di un mese e mezzo.
“Abbiamo messo in cantiere molti tratti collinari che necessitano di manutenzione anche per affrontare le prime piogge garantendo la percorribilità in sicurezza senza il rischio che nei punti in cui l’asfalto è sconnesso si formino pericolose pozze di acqua - spiega il sindaco, Luca Del Bello - Ma interverremo anche sulle strade del fondovalle laddove il manto mostra evidenti segni di usura”.
Ecco, in dettaglio, la mappa degli interventi:
  • la strada che dalla provinciale per le Cinque Terre sale fino all’abitato di Gallona;
  • in località Bardellone (dove si è già intervenuti la scorsa primavera) si completa con il tratto tra la foce di Dosso e il confine con Monte Albereto;
  • il tratto conclusivo della strada che conduce al promontorio del Mesco;
  • dal bivio di Madonna della Guardia alla località Amandola;
  • l’ingresso dell’abitato di Fossato;
  • la parte alta di Sella Mereti;
  • il tratto tra Ridarolo e la chiesa di San Bartolomeo;
  • nel capoluogo, il tratto di via Martiri della libertà che scende fino al ponte sotto la linea ferroviaria.
  • Infine, tra Fossato e Fattore verranno installati alcuni dossi in cemento, per limitare la velocità dei veicoli in corrispondenza di alcune abitazioni.
Levanto, 9 settembre 2022

 



logo del comune di Levanto - versione piccola

Sito ufficiale del Comune di Levanto
Piazza Cavour 1, Levanto (SP)
Tel: 0187 - 80221 Fax 0187 - 802247
P. IVA 00197500119