System certification Iso 14001

 ll sistema della Protezione civile è un sistema integrato di enti istituzionali, strutture, e corpi operativi che:
- agisce coordinatamente a livello statale, regionale, provinciale e comunale;
- svolge le funzioni essenziali della previsione, della prevenzione, del soccorso, del superamento dell'emergenza e del ritorno alle normali condizioni di vita sui territori colpiti dalla calamità o catastrofe

Levanto

un'emozione per ogni stagione

Le spiagge incontaminate, i sentieri nel verde del Parco nazionale delle Cinque Terre, le acque cristalline e i ricchi fondali dell’Area marina protetta fanno di Levanto il luogo ideale per chi ama la natura e apprezza la cura dell’ospitalità e la tradizione eno-gastronomica di una comunità che si offre al visitatore con un volto diverso per ogni stagione.

Ti trovi in: Homepage Mappe ⁄  La vallata ⁄  Faraggiana

Faraggiana

Anticamente inclusa nel “Terziere di ponente”, è posta sulla prima propaggine collinare sotto Tuvo.
In realtà non costituisce un nucleo ma un gruppo di case sparse, documentato dal 1389, quando Domenico di Faraggiana fa parte del Consiglio di Borgo e Valle.
Nella prima metà del ‘500 l’insediamento aveva circa 75 abitanti.
La cappella di Sant’Anna, la prima notizia della quale risale al 1651, sorge isolata nella parte alta di località ultedi. Preceduta da un piccolo sagrato, è affiancata da piante di lecci secolari. La chiesina, molto semplice ben tenuta, è formata da un’aula a sezione quadrata alla quale s’innesta il presbiterio. La copertura è costituita da una volta a botte impostata su un elegante cornicione sorretto negli angoli da sottili lesene. L’altare, in stucco baroccheggiante, è addossato alla parete di fondo, incavata da tre nicchie. Quella centrale contiene la statua lignea dipinta della Santa a cui è intitolata la cappella, probabilmente di scuola genovese del Settecento.
Sui due lati, altrettante tele di medesima epoca e scuola. In una vi è rappresentato un Santo francescano inginocchiato che prega davanti ad un ostensorio sorretto da due angeli, nell’altra un beato francescano orante rivolto verso il cielo. Sulla campana bronzea, che si trova provvisoriamente nell’interno del tempietto, vi sono rappresentati la Madonna con il Bambino ed altre due figure non identificate.
Seconda la tradizione orale, sulla collina sottostante la cappella di Sant’Anna si trovava il primitivo convento levantese dei francescani. Dopo la costruzione del complesso dell’Annunziata tale convento sarebbe stato ceduto ad un privato genovese, il quale lo trasformò in casa padronale di campagna.



logo del comune di Levanto - versione piccola

Sito ufficiale del Comune di Levanto
Piazza Cavour 1, Levanto (SP)
Tel: 0187 - 80221 Fax 0187 - 802247
P. IVA 00197500119